Configurazione di Sequel Pro con MySQL

Spesso App per iPhone e iPad devono comunicare con un server e se questo implica di dover immagazzinare informazioni su un database MySQL allora la creazione e la manutenzione di questo database può essere fatta con l’ottima applicazione Sequel Pro per Mac OS X.

Bisogna innanzitutto autorizzare il client ad accedere al database e questo, se si usa cPanel è abbastanza semplice. Dopo aver scoperto il proprio indirizzo IP (ad esempio con il widget IP) basterà inserirlo fra quelli autorizzati nella pagina Remote MySQL (sezione Databases). Oppure, se non si possiede un indirizzo IP statico e si vuole evitare di aggiungere IP autorizzati ad ogni riavvio del modem, si può usare la wildcard “%” per autorizzare tutti gli IP (tanto l’accesso è consentito solo a chi conosce nome utente e password)

Dopo di che, al primo avvio di Sequel Pro bisognerà configurare al connessione con il nostro database residente su server. Oltre al nome utente e password di accesso al database (che dovremmo aver ricevuto dal fornitore del servizio o dal responsabile IT) c’è l’Host da dover inserire. Questo non è altro che l’indirizzo IP del server e lo ricaviamo sempre dal nostro fornitore del servizio oppure, ad esempio, inserendo il nome del dominio in un servizio web che converte domini in IP.

A questo punto il gioco è fatto e la connessione al database MySQL può essere effettuata.