Tutorial per gli acquisti in-app

Gli acquisti in app sono diventati ormai fondamentali per monetizzare il lavoro svolto nello sviluppare un’app. L’app gratuita attira nuovi utenti e fornire loro nuove funzionalità tramite gli in-app purchases li trasforma in clienti.

Per implementare questa importante funzionalità ecco alcuni link utilissimi:

 

 

Link dalla propria app verso l’App Store

Per promuovere le proprie app, ma non solo, è utile sapere come portare un utente direttamente alla pagina dall’App Store, magari proprio nella sezione dedicata alle recensioni. Grazie alla buona dissezione effettuata di bjango.com abbiamo la possibilità di creare questi URL a piacimento. Ecco una lista completa (e aggiornata) dei link riguardanti l’App Store:

App Store home: http://itunes.apple.com/genre/mobile-software-applications/id36?mt=8
Games: http://itunes.apple.com/genre/mobile-software-applications/id6014?mt=8
Utilities: http://itunes.apple.com/genre/mobile-software-applications/id6002?mt=8
Un app specifica: https://itunes.apple.com/it/app/seguiprezzi/id529608422?mt=8

Pagina dello sviluppatore: https://itunes.apple.com/artist/davide-troise/id437294977

(bjango fa notare che “If you’d like to hide the redirections and speed up the process, Apple recommend using NSURLConnection.”)

Pagina delle recensioni (iOS 6+):
https://userpub.itunes.apple.com/WebObjects/MZUserPublishing.woa/wa/addUserReview?id=529608422&type=Purple+Software
o solo da dispositivi iOS:
itms-apps://ax.itunes.apple.com/WebObjects/MZStore.woa/wa/viewContentsUserReviews?type=Purple+Software&id=529608422
(non chiedetemi cosa significa “Purple Software”…)

Link ad uno specifico codice promozionale (detto anche redeem): https://phobos.apple.com/WebObjects/MZFinance.woa/wa/freeProductCodeWizard?code=RWAPJ7XLTHN7

Convertire un App in Universal (iPhone + iPad)

Piuttosto che creare due app distinte, una per iPhone e una per iPad, può essere più comodo per gli utenti poter usare la stessa app di tipo Universal, risparmiando se l’app è a pagamento, e più utile per lo sviluppatore che rende immediatamente visibile la disponibilità per tutti i dispositivi iOS della propria app (grazie al simbolo + di fianco al prezzo).

Per convertire una app già disponibile per una delle due famiglie di prodotti Apple bisogna innanzitutto specificare nel Summary del Target che il parametro Devices non dev’essere più solo iPhone o solo iPad, ma Universal. Poi, nei Build Settings (sempre nel Target), cercate la chiave Target Device Family e convertitela in iPhone/iPad.

Ora il resto delle modifiche va fatto solo a livello di codice e si può farlo in diversi modi. L’importante è che si lanci il corretto UIViewController iniziale (o anche solo il NibName del corretto file xib) usando la struttura di controllo seguente:

1
2
3
4
5
6
7
    if ([[UIDevice currentDevice] userInterfaceIdiom] == UIUserInterfaceIdiomPhone) {
        // iphone code
 
    }else{
        //ipad code
 
    }
    if ([[UIDevice currentDevice] userInterfaceIdiom] == UIUserInterfaceIdiomPhone) {
        // iphone code

    }else{
        //ipad code

    }

SeguiPrezzi per Amazon.it su iPad

SeguiPrezzi  banner - shield

Da qualche giorno è disponibile su App Store la mia ultima applicazione per iPad: si chiama SeguiPrezzi e consente di seguire i prezzi dei prodotti di Amazon.it che vorremmo acquistare, in modo da non perdere mai un ribasso improvviso.

La cosa interessante è che possiamo risparmiare tantissimo scoprendo, ad esempio, che un prodotto aveva tempo fa, un prezzo molto più basso di quello attuale. Se vogliamo essere avvisati quando un prodotto scende di prezzo, basterà seguirlo, ovvero toccare e accendere la stellina nella sua scheda prodotto. Una notifica push ci avviserà del cambiamento di prezzo e non ci perderemo più nessuno degli sconti che Amazon riserva al mercato italiano.

L’app attualmente costa € 1,59, ma se avete un blog e volete fare una recensione potete chiedermi un codice promo (ovvero codice redeem) per installarla gratis: è sufficiente contattarmi. Ovviamente il fatto che non la pagate non vi obbliga a scrivere una recensione positiva: i complimenti sono graditi quanto le critiche costruttive.

Una curiosità. l’icona dell’app è un insieme di riferimenti allo scopo per cui SeguiPrezzi è stato sviluppato: rappresenta uno scudo per difendersi dalla crisi economica, un segugio che trova i prezzi più bassi, e un fulmine stilizzato come un grafico di prezzi che scendono, ad evocare lo storico prezzi che l’app mette a disposizione.